PALERMO

Movida, scatta il blitz alla Vucciria:
non in regola 7 locali su 10

Controlli di vigili urbani e polizia: sanzioni per oltre 26 mila euro. Sequestrati tre ristoranti

PALERMO. A Palermo operazione congiunta di vigili urbani e polizia alla Vucciria, luogo della movida. Su dieci locali controllati, sette sono stati sanzionati. In tre casi si è proceduto al sequestro amministrativo di ristoranti per assenza di Scia (comunicazione di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande) e Dia sanitaria. I gestori, recidivi, rischiano un'ulteriore chiusura di 5 giorni. Sequestrati anche cibi per cattiva conservazione: temperature non adeguate ed esposti agli agenti atmosferici e alle polveri sottili.

I prodotti - gli esercenti non sono stati in grado di fornire la tracciabilità e la lista degli ingredienti contenuti - sono stati distrutti. La somma delle sanzioni irrogate supera i 26 mila euro. Identificate 54 persone e 23 veicoli con 5 sanzioni al Codice della strada, oltre al ritiro di una patente di guida.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X