NAPOLI

Benitez: stiamo crescendo ma a Palermo sarà dura

CASTEL VOLTURNO. "La squadra sta crescendo, capisce quello che vuole e questo mi piace tantissimo". Lo ha detto l'allenatore del Napoli, Rafa Benitez, alla vigilia del match contro il Palermo in cui il suo Napoli cerca il quinto successo consecutivo. "Non sarà facile - ha spiegato Benitez - perché il Palermo è una squadra forte, lo abbiamo visto contro la Roma, e ha attaccanti forti". "Il successo in Supercoppa - ha detto però Benitez - è stato importante per darci fiducia, ma è anche aumentata la competizione interna e questo ci permette di cambiare giocatori per dare il massimo nelle tre competizioni".

Un crocevia decisivo per la stagione. Il Napoli considera così la trasferta di Palermo, soprattutto guardando al secondo posto in classifica, appannaggio al momento della Roma con quattro lunghezze di vantaggio sugli azzurri. I giallorossi domenica hanno, almeno sulla carta, un turno facile (il Parma in casa) e se il distacco dovesse accrescersi, l'entusiasmo che ha caratterizzato le settimane più recenti di rincorsa alla squadra di Garcia potrebbe subire un brusco rallentamento. Perciò il Napoli, pur conoscendo il valore dell'avversario e le difficoltà della trasferta in Sicilia, punta alla quinta vittoria consecutiva in campionato (il record è di sette successi e risale alla stagione 1987/88).

E' probabile che Benitez ricorra alla squadra titolare, quella alla quale si affida nei momenti più importanti, anche se c'è da tener conto della necessità di far ruotare gli uomini nel momento in cui comincia un mese in cui si giocherà tutte le settimane anche il mercoledì o il giovedì per gli impegni di Coppa Italia ed Europa League. I dubbi del tecnico sono fondamentalmente due e riguardano entrambi la fascia sinistra del terreno di gioco: Strinic o Ghoulam in difesa, De Guzman o Gabbiadini in attacco.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X