Salpati da Palermo in gommone, destinazione Rio De Janeiro - Video

Sergio Davì e il suo equipaggio hanno lasciato gli ormeggi ieri da Palermo, dal porto di Cala dei Normanni, all'Arenella e dato così inizio alla loro avventura a bordo di un gommone Noah 29, di appena 8,60 m fino a Rio De Janeiro, dove già da qualche giorno si sta mobilitando un comitato d’accoglienza, soprattutto per volontà della numerosa comunità di italiani emigrati in Brasile.

Un misto di emozione e adrenalina ha caratterizzato le ultime ore a terra dei tre uomini che si apprestano ad affrontare l’oceano, in un viaggio i cui numeri mettono già i brividi, 70 giorni di navigazione, quasi 6000 miglia nautiche, circa 300 ore di navigazione e circa 13000 litri di diesel.

L’equipaggio è composto da tre uomini: Sergio Davì (di Palermo) – Comandante della spedizione – gommonauta esperto in navigazione oceanica d’avventura. Vanta due importanti traguardi: la Palermo-Amsterdam del 2010 e la Palermo-Capo Nord del 2012. Alessio Bellavista (di Palermo) – co-pilota e fotografo – capitano di lungo corso, esperto di navigazione e di tecniche di salvataggio, nonché esperto di radiotelecomunicazioni , supporterà le attività del comandante e si occuperà di immortalare l’intera avventura. Massimo Rocca (di Roma) – co-pilota e tecnico di bordo – professionista in elettrotecnica, elettronica e servomeccanismi, nonché esperto in allestimenti tecnici di imbarcazioni, supporterà le attività di bordo con particolare riguardo all’aspetto della manutenzione.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X