Pizzo con minacce e violenze, due arresti a Palermo: le foto del blitz

PALERMO. Con minacce e violenze avrebbero imposto il pagamento del pizzo e avrebbero provato a impossessarsi attraverso una propria azienda dei trasporti della merce scaricata al porto. I militari del nucleo investigativo dei carabinieri e del Gico della guardia di finanza di Palermo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Palermo, Sergio Ziino, su richiesta dei magistrati della Dda che coordinano le indagini sulla parte orientale della città, nei confronti di  Giuseppe La Torre, 63 anni e Danilo Gravagna, 36 anni, ritenuti responsabili di estorsioni aggravate dal metodo mafioso commesse nei confronti di un’azienda di trasporti per conto terzi da e per l’estero, operante nel centro di Palermo. Le foto del blitz

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X