CONFARTIGIANATO

Reina assicura: in Sicilia si cercano elettricisti e operai

di
Servono gruisti a Priolo, carpentieri nel Siracusa, elettricisti nel Catanese, a Palermo

PALERMO. È bastato che il presidente di Confartigianato Palermo, Nunzio Reina, dicesse chiaro e tondo ai microfoni di Ditelo a Rgs e di Tgs che le aziende, anche del Nord, cercano ripetutamente saldatori senza trovarli, per scatenare una pioggia di sms e mail di gente che questa specializzazione la possiede ma non riesce a spenderla.

Segno che uno dei peccati originali della disoccupazione in Sicilia è che purtroppo la domanda e l’offerta non riescono a incontrarsi. Il nodo è proprio questo: «Bisogna formare i disoccupati nelle aziende, così il lavoro arriverà. Il vecchio sistema della formazione ha definitivamente fallito», dice Nunzio Reina, che dichiara guerra al sommerso nell’artigianato e offre proposte per cambiare direzione. «La verità è che le opportunità di lavoro ci sono, quelle che mancano sono le professionalità — dice Reina a Ditelo a Rgs -. Parliamo, per esempio, dei saldatori. Le aziende si rivolgono a noi per chiedere queste figure da impiegare per lavori stradali, navali, per una durata non da poco, ma non riusciamo a trovarli. O meglio, gli anziani cercano opportunità di lavoro perché hanno perso il lavoro e non possono fare altro, mentre i giovani, con lo stesso tipo di attività, preferiscono non lavorare all’interno delle imprese, perché possono farlo in casa e a nero».

Ma certamente la formazione professionale non ha brillato per l’istruzione di gente con le specializzazioni necessarie a rispondere alle esigenze del mercato. «Per tanti anni sono stati programmati corsi non aderenti ai bisogni, senza mai fare un’indagine di mercato — aggiunge Reina —. Bisognerebbe inserire i giovani nelle aziende qualificate, che potrebbero formarli nell’arco di un anno in base alle vere esigenze». Ma secondo i dati di Confartigianato, c’è nuovo spazio anche per sarti, calzolai.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X