GENOVA

Sampdoria-Palermo, dopo la partita scontri fuori dallo stadio tra le due tifoserie

GENOVA. Tensione tra due gruppi di tifosi della Sampdoria e del Palermo a qualche centinaio di metri dal Ferraris dove si è appena conclusa la partita. Secondo le prime informazioni la polizia ha effettuato qualche carica di alleggerimento e ci sarebbero alcuni feriti lievi.

Dopo il pareggio di Sampdoria - Palermo, non si placano le polemiche sui “numerosi” arbitri che non hanno visto  il gol di Morganella che avrebbe regalato tre punti fondamentali al Palermo.

Sampdoria-Palermo, dal pareggio al gol negato: le principali immagini della partita

 

Un tiro dalla distanza, un bolide che becca la traversa, la palla sbatte a terra, varcando la linea, ma l’arbitro Cervellera, gli assistenti e gli addizionali non riescono a vedere un gol che andava convalidato. Il Palermo viene quindi defraudato, due punti “tolti” per l’ennesima svista arbitrale, e in un calcio moderno come quello nostro, non è assolutamente accettabile.

Si parla tanto di tecnologia, ma di “moviola in campo” ancora non si parla. A Marassi il Palermo ha giocato un solo tempo, il secondo. La Samp ha segnato con Eder e giocato nel primo, il Palermo ha invece pareggiato con Vazquez e dominato la ripresa, segnando anche il punto del 2-1 con Michel Morganella. Ma i rosa hanno collezionato altre palle gol, sfiorando continuamente il vantaggio. Un ottimo Sorrentino e un immenso Barreto hanno suonato la carica, ma i soliti Vazquez e Dybala hanno intonato una sinfonia meravigliosa, regalando davvero sprazzi di grande calcio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X