Lavori in via Emerico Amari, commercianti sul piede di guerra

PALERMO. I commercianti di via Emerico Amari a Palermo sono sul piede di guerra. Dopo aver bloccato ieri i lavori per l’anello ferroviario, hanno ottenuto oggi un incontro con i rappresentanti del Comune nella sede della Camera di Commercio. I commercianti sono molto preoccupati, perché dopo l’apertura dei cantieri hanno registrato un calo degli affari che ha sfiorato l’80%. Nella zona si sono verificati anche grossi problemi alla viabilità. Si procede solo in un’unica direzione e il traffico è andato spesso in tilt. In più, come sottolinea il presidente dell’ottava circoscrizione, Marco Frasca Polara, sono stati eliminati alcuni stalli per il parcheggio dei disabili. I commercianti richiedono al Comune un rimborso economico per le perdite che stanno subendo e la messa in sicurezza dei cantieri. All’incontro ha partecipato il vice sindaco, Emilio Arcuri che ha ribadito che i lavori riprenderanno a partire da lunedì. Erano presenti anche i rappresentanti della circoscrizione, che hanno chiesto delle modifiche per migliorare la viabilità durante lo svolgimento dei cantieri e in particolare che vengano incrementati i servizi carenti come parcheggi e trasporti, utili anche per i turisti che arrivano al porto.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X