IL CASO

Palermo, ritrovate le due adolescenti scomparse: erano a bordo di un autobus

di

PALERMO. Sono state ritrovate Giulia Costa, 13 anni e Serena Lopez, 15 anni, scomparse ieri mattina dalla zona di Pallavicino. Gli agenti di polizia le hanno notate a bordo di un autobus dell’Amat. Le due studentesse hanno detto che sono salite per riscaldarsi. Le due ragazze sono state portate al commissariato San Lorenzo. Non è ancora chiaro il motivo della fuga.

Momenti di paura e ansia ieri per i genitori di Giulia Costa, 13 anni e Serena Lopez, 15 anni, le due adolescenti scomparse ieri mattina a Palermo, in zona Pallavicino. Le due ragazze non erano nemmeno arrivate a scuola, e non avevano fatto rientro a casa.

I familiari avevano denunciato la loro scomparsa alle forze dell'ordine, lanciando un appello attraverso la trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?", che ha descritto le due ragazze in modo dettagliato. A raccontare la vicenda la madre stessa, Teresa, durante il suo intervento alla trasmissione di Rai Tre. La madre aveva anche lanciato un appello, chiedendo a chiunque avvistasse le due ragazze,  di contattare  le forze dell'ordine.

"Mia figlia si è svegliata insieme a me, si è preparata per andare a scuola - aveva detto la madre di Serena durante la trasmissione "Chi l'ha visto?" - e, alle 9, mi ha inviato un messaggio dicendomi che sarebbe entrata in classe alle 11, dal momento che mancavano alcuni professori. Poi ha voluto pranzare dalla sua amica Giulia, ma io non ero d'accordo, e da lì abbiamo avuto una piccola discussione, dovuta anche alle sue richieste di dormire fuori casa, ma io non le ho mai dato il permesso. Ho perso mia figlia e non ho capito come. Chiedo aiuto" era stato il suo appello disperato. Nel tardo pomeriggio, poi, l'epilogo positivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X