MERCATO

Palermo-Dybala, parti ancora distanti
Per Bamba e Ngoyi ipotesi Leeds

di
Ci vorranno ancora alcuni incontri per definire l'accordo per il rinnovo della Joya in rosa. Parla l'agente di Munoz: "Ultima offerta del Palermo interessante, ma abbiamo ricevuto un'altra proposta importante dal punto di vista economico"

PALERMO. Dario Baccin è immerso nel lavoro. Tra rinnovi, uscite e obiettivi da portare in rosanero, per il responsabile dell’Area Tecnica del Palermo, è un periodo decisamente impegnativo. Primi incontri tra il club di viale del Fante e l’entourage di Paulo Dybala per discutere sul rinnovo del contratto. Tra le due parti ci sarebbe ancora distanza: ci sarebbero infatti ancora alcune pendenze da risolvere, col club che vuole rinnovare fino al 2018. Dybala è favorevole ma ci vorrà ancora qualche “seduta” per limare vari dettagli. Ovviamente si discute anche di un adeguamento economico.

Cessioni: il Palermo sta per concretizzare le prime due cessioni di questa sessione di mercato. Il club di viale del Fante starebbe per chiudere la trattativa che porterebbe al Leeds non solo il centrale Soulemaine Bamba, ma anche il centrocampista Granddi Ngoyi. Due giocatori che non rientrano più nei piani tecnici di Iachini e che hanno espressamente chiesto di andare via per giocare di più. Capitolo Munoz, torna a parlare il suo agente: “Quando abbiamo cominciato a parlare con la società rosanero tra giugno e luglio scorso – dice Ortiz a mediagol.it - vi era la possibilità di rimanere ma mancavano le condizioni. Poi, col passare delle settimane, è diventato più difficile. La trattativa è andata troppo avanti: ci sono state richieste da parte nostra, proposte del club da valutare e oggi ci troviamo in questa situazione. Non solo una questione di ingaggio, ma anche di ambizioni professionali? Alla base della nostra decisione c’è un po’ di tutto. C’è sicuramente la parte economica, che ha un ruolo di prim’ordine – ha aggiunto -. Il Palermo ha fatto, per l’ultima volta una proposta interessante e glielo riconosciamo, ma ormai avevamo anche ricevuto offerte molto importanti economicamente. C’è anche la possibilità di andare in un’altra squadra in cui continuare a crescere nella sua carriera”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X