PALERMO

Zamparini: “Trovato nuovo Dybala, non è italiano. Pronti a prenderlo”

di
Il presidente: "Iachini fa fare a tutta la squadra prestazioni di alto livello"

PALERMO. Soddisfatto ed entusiasta del suo Palermo. Maurizio Zamparini, intervistato da Gr Parlamento, mette in risalto il potenziale della sua squadra: “Se la difesa fosse come l’attacco – e il prossimo anno l’avrà – il Palermo si prenderebbe delle grandi soddisfazioni. Noi abbiamo una difesa che fa il suo, da squadra di media classifica – sostiene Zamparini – per l’attacco invece siamo da Coppe europee. Anche se siamo poco equilibrati, bisogna dare merito a Iachini che fa fare a tutta la squadra prestazioni di alto livello”.

Zamparini mette in mostra i suoi gioielli: “Dybala è un grande talento, un potenziale campione, ma non dimentichiamoci di Vazquez, altro giocatore forte che mette in risalto le qualità di Dybala”. E sul futuro di Dybala, Zamparini parla così: “Più estero che Italia. Il segreto? È quello di spendere certe cifre quando i giocatori hanno ancora 18 anni. I top club magari li vedono ma vogliono in casa già il campione. Società come il Palermo invece rischiano, spendendo cifre alte per accaparrarsi un giocatore che deve poi diventare un campione. Come Cavani, Pastore, Barzagli, lo stesso Dybala che mi è costato 12 milioni. Quasi mi prendevano in giro perché avevo speso questa cifra per un 18 enne, invece adesso mi ritrovo un fuoriclasse”. Poi Zamparini rivela: “Ho già individuato il nuovo Dybala, lo prenderemo, ma non è italiano”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X