I GIALLOROSSI

Garcia è fiducioso: "Non ci arrendiamo, a Palermo per i tre punti"

di
Il tecnico ottimista in vista della partita del "Renzo Barbera"

ROMA. Una partita che può valere tanto, anzi tantissimo. Sia per il Palermo che per la Roma, a caccia della Juventus prima in classifica: “Nel calcio esiste la carta del calendario e poi c’è la realtà – dice il tecnico della Roma Rudy Garcia - a volte una partita sembra facile, poi non è così. O viceversa. Talvolta in questa stagione abbiamo perso due punti quando il turno ci sembrava favorevole e ne abbiamo guadagnati quando sembrava proibitivo. Nessuna partita è vinta prima. Dobbiamo recuperare i punti persi in casa, questo sì, e andremo a Palermo per vincere. A parte Torosidis e gli squalificati, tutti gli altri stanno bene e verranno convocati. Per me è importante avere la maggior parte della rosa a disposizione. Totti si è allenato poco? Se facciamo il conto di quanti allenamenti ha fatto Francesco nella sua vita, possiamo dire che è assolutamente pronto per domani. Il Palermo è una squadra che ha qualità, in attacco è forte, ma prende anche tanti gol. Dovremo giocare con intensità e qualità. L’obiettivo è quello di tornare con 3 punti. E faremo di tutto per riuscirci. Il sistema di gioco che utilizzeremo? Ho preparato due soluzioni diverse, che utilizzerò durante la gara. Per me il modulo non è il Sacro Graal, mi interessa di più vedere cosa fanno i miei calciatori all’interno del sistema. Ho tante soluzioni che posso adottare, può giocare Florenzi a centrocampo, Paredes pure, Uçan è tornato seppure non ha 90 minuti nelle gambe, Emanuelson è disponibile”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X