PALERMO

L’albero cade all’improvviso sull'auto: salva per miracolo

di
Tragedia sfiorata in viale delle Alpi: il tronco finisce su una Matiz. Per una manciata di centimetri non ha travolto la guidatrice

PALERMO. Un giro alla chiave nel cruscotto per spegnere il motore. Il braccio che si allunga sul sedile accanto ad afferrare la borsa in un gesto ormai abituale. Una semplice inclinazione del corpo: uno spostamento di pochi centimetri, in una frazione di secondo, ha evitato a Donatella Perrone, 33 anni, di essere schiacciata da un tronco che, il 29 dicembre, si è abbattuto sulla sua automobile, una Hyundai Matiz posteggiata in viale delle Alpi.
Il parabrezza è andato in frantumi, le fronde hanno schiacciato il volante. La giovane ha riportato un trauma cranico e diverse ferite, causate dai vetri, finiti in frantumi. Sette giorni di prognosi, secondo i medici del pronto soccorso di Villa Sofia, che l'hanno sottoposta a tac e radiografia.
Lunedì della scorsa settimana — ma la notizia si è appresa ieri — Donatella ha parcheggiato la sua Chevrolet all’altezza del civico 113 di viale delle Alpi. Ad aspettarla i colleghi della comunità per cui lavora, convocati per una riunione fissata alle 17.

«Stranamente ho trovato posteggio proprio lì di fronte. Il tempo di girarmi per prendere la borsa e ho sentito un boato che non saprei neppure descrivere — racconta con difficoltà la giovane, ancora costretta ad indossare un collare cervicale in seguito al trauma —. Ho avvertito che la macchina si abbassava di colpo: lì per lì ho pensato che fossero scoppiate le gomme, ma poi ho sentito qualcosa colpirmi di striscio alla testa. Quando mi sono voltata, ho visto pezzi di vetro ovunque e mi sono ritrovata un albero letteralmente dentro l'auto: il tronco si era posato sul volante. Non esagero se dico che era proprio a dieci centimetri dalla mia faccia».
ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X