SERIE A

Baccin: "Mi godo questo Palermo
Dybala? Esplosione straordinaria"

di
Il direttore sportivo elogia il lavoro di Iachini e si coccola il gioiello rosanero. "E' maturato". E sui sogni di Europa afferma: "Non dobbiamo guardare la classifica"

PALERMO. Tranquilla salvezza o treno Europa League? Il Palermo, dopo la vittoria sul Cagliari, si trova dinanzi ad un bivio. Se i rosanero continueranno a marciare con questi ritmi, la possibilità, il sogno, di arrivare nella parte “vip” della classifica, non sarà poi così impossibile. Il ds Dario Baccin si gode il suo Palermo: “Dopo una partenza complicata – dice Baccin - la squadra ha trovato un assetto e una determinazione di altissimo livello, Iachini e il suo staff hanno una grande cultura del lavoro”.

Continua a fare bene Paulo Dybala, ormai asso indiscusso: “Speravamo potesse avere questo rendimento, in termini economici è stato un investimento importante – sottolinea Baccin - era chiaro che ci si potesse aspettare un’esplosione di questo genere. Lui è sempre stato in grado di fornire negli allenamenti giocate incredibili, ma, un po’ per la giovane età, un po’ per l’impatto con un campionato diverso com’è quello italiano, non era in grado di ripetere queste prestazioni anche in partita. Adesso è maturato. Non dimentichiamo che da quando è venuto a Palermo, Paulo ha acquisito sette/otto centimetri in altezza e poi ha una forza muscolare migliore. Per cui penso possa avere dei miglioramenti ancora grandissimi, anche se già sta facendo qualcosa di straordinario”.

Domenica Palermo al Franchi contro la Fiorentina: “Noi davanti alla Fiorentina in classifica? Noi la classifica non la guardiamo per ora. Giochiamo ogni partita da squadra che si deve salvare. Fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata vogliamo continuare con questo atteggiamento. La Fiorentina è una squadra costruita per raggiungere obiettivi diversi rispetto a quelli prefissati dal Palermo. La Fiorentina è una squadra di qualità: sarà per noi una partita difficilissima, e se vogliamo raccogliere punti non dobbiamo far altro che assumere l’atteggiamento che abbiamo avuto finora”.I l Palermo, intanto, è tornato in campo a Boccadifalco già stamattina per iniziare la preparazione in vista della sfida di domenica contro la Fiorentina. I giocatori impegnati ieri contro il Cagliari hanno svolto lavoro di scarico: il resto della squadra ha sostenuto lavoro atletico, esercizi in palestra e partite a tema in campo ridotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X