DAI LETTORI

Il Teatro Massimo di Palermo, così si trasforma in un parcheggio per gli scooter

La trasmissione Ditelo a Rgs si ferma durante le festività natalizie, tornerà in onda giovedì 8 gennaio. Continuate a inviarci messaggi e foto a ditelo@gds.it, al 335.8783600, sul sito www.gds.it, sulla nostra pagina Facebook e sul profilo Twitter @diteloargs. Noi li pubblicheremo su questa pagina. Il numero accanto ai titoli indica le segnalazioni pervenute

Rifiuti/457
Giuseppe Guaresi
in via Galletti
I residenti di via Galletti vi ringraziano per l'interessamento avuto nel fare rispettare coloro i quali pagano le tasse, sperando che gli incivili possano passarmi la mano per la coscienza ed avere rispetto verso gli altri.

Anna Micena
da viale PV 46
Risiedo in viale PV 46, una strada che dal Velodromo porta a viale dell'Olimpo. La pulizia di questa strada è sempre avvenuta dopo reiterate richieste, adesso non viene pulita da oltre un anno e versa in una situazione veramente catastrofica: i marciapiedi sono invasi da rovi, rampicanti e arbusti vari che ne impediscono l'uso, oltre a ciò vi è stato messo un materasso matrimoniale per il riposo dei cani randagi e costruiti due casotti, sotto i marciapiedi crescono arbusti e l'immondizia regna regina. Ho fatto richieste varie senza un risultato.

(È previsto, entro marzo 2015, l’arrivo di 19 nuove spazzatrici. A dichiararlo, a Ditelo a Rgs, il presidente dell’azienda, Sergio Marino: «Entro marzo dell’anno nuovo arriveranno 19 nuove spazzatrici. Il servizio di spazzamento in città migliorerà sicuramente, dal momento che tutte le strade sprovviste di operatori ecologici, saranno coperte dal servizio. Un’azienda ha vinto gara d’appalto e sarà quest’ultima che si occuperà di fornirci le attrezzature». Le spazzatrici saranno di tre tipologie: piccole, medie e grandi, in base all’utilizzo a cui sono destinate per le diverse strade della città. A settembre scorso, per contrastare le assenze degli operatori e il rallentamento del servizio, l’azienda aveva già preso a noleggio una spazzatrice).

Sms firmato
da via Montepellegrino
Voglio segnare una situazione di disagio ambientale perenne che ormai è in atto da svariati anni, parliamo dell'importante asse viario di via Montepellegrino e, in particolare, il tratto che attraversa tutto il mercato ortofrutticolo. Il sopracitato tratto è 24 ore su 24 pieno degli scarti che produce il mercato o per meglio dire i clienti del mercato. Immaginate cumuli di frutta marcia e scarti di verdure, cassette, cartoni ecc... che giacciono lungo tutti i marciapiedi sempre. Eppure è cosi semplice, magari sensibilizzando i clienti e i venditori del mercato multandoli, si risparmierebbe lavoro alla Rap e si renderebbe vivvibile un tratto di strada così importante. Interpretando il desiderio di tutti i cittadini del quartiere.

Traffico/145
Maurizio Castagnetta
dal teatro Massimo
Guardate lo scempio al Teatro Massimo. Uno dei monumenti più importanti della nostra città giornalmente si trasforma in un parcheggio di scooter. All'interno del cancello del Teatro Massimo una sfilza di motorini parcheggiati. Che vergogna! Invece di fronte al Teatro i posteggi riservati ai motorini rimangono vuoti. Il sindaco non lo dovrebbe permettere. Solo a Palermo succedono queste cose.

(Dei 1.400 vigili, solo 280 sono attualmente quelli addetti alla viabilità e quindi alla gestione della circolazione stradale. In totale però (compresi i 280) sarebbero complessivamente 560 quelli addetti alla mobilità e sicurezza stradale e quindi: allo street control, autovelox, vigilanza delle sedi istituzionali ed infortunistica. Altri 170, invece, sono addetti agli affari generali, e quindi: al bilancio, acquisti e gestione dell'autoparco, magazzino, contenziosi e verbalizzazioni. Altri 300 si occupano del servizio di controllo delle attività produttive del patrimonio, della regolarità dei negozi, delle licenze, dei permessi e della lotta contro l'abusivismo commerciale. I restanti 400, infine, sono quelli appartenenti al nucleo della polizia giudiziaria, edilizia abusiva, al nucleo controllo patrimonio artistico e protezione ambientale).

Servizi/68
Sms firmato
da via Tommaso Aversa
Disagi in via Tommaso Aversa per liquami che sgorgano dalla strada. Una bvera fogna a cielo aperto che provoca poblemi igienico sanitari.

Serena Potenza
da viale Regione Siciliana
Entrambi gli ascensori del sovrappasso di viale Regione Siciliana nei pressi del vecchio Motel Agip, sono rotti. Ho richiesto al presidente dell’Amat un intervento urgente di riparazione per evitare che le persone anziane debbano fare le scale o che i disabili non possano usufruire del sovrappasso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X