Chiesa del '600 in fiamme a Caltavuturo, distrutti cinque quadri - Video

CALTAVUTURO. Un incendio è divampato a Caltavuturo nella chiesa dei Santissimi Pietro e Paolo del XVI secolo. Il rogo, spento dall'intervento dei vigili del fuoco, ha bruciato alcune tele. Nella chiesa sono custoditi importanti dipinti cinquecenteschi come la "Vergine con Bambino" attribuita a Giuliano Mancino e la "Madonna" di Antonello Gagini. Le indagini sull'incendio sono condotte dai carabinieri.

Sono cinque le tele danneggiate nella Chiesa Madre Santi Pietro e Paolo di Caltavuturo costruita nel 1500 ma ricostruita tra il 1768 e il 1775. Uno scrigno dove ci sono statue e dipinti di notevole interesse, di Gagini, di Pietro Pometta, Giuliano Mancino e Tommaso Pollace. Le fiamme hanno danneggiato proprio una tela di quest’ultimo pittore del 1700 che si formò alla scuola di Vito D’Anna e rimase legato a schemi e tipologia prettamente settecenteschi. Della sua attività iniziale si ricordano due quadri per il duomo di Alcamo del 1776 e diversi quadri per chiese di Termini Imerese del 1782. Le altre quattro tele sono di pittori minori. Le fiamme sono divampate per un corto circuito dalla stanza del parroco. Pare che le fiamme sono partite da un elettrodomestico. L’intervento dei pompieri ha evitato il peggio. Ignazio Marchese

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X