Palermo-Cagliari, Iachini: partita da non sottovalutare, serve attenzione

 

PALERMO. È un match insidioso per il Palermo quello di domani, al Barbera contro il nuovo Cagliari di Zola. «Il cambio tecnico non va sottovalutato, magari inizialmente ci sarà un po' di attenzione in più al particolare e ci vorrà una gran partita - ha spiegato il tecnico rosanero, Beppe Iachini, in conferenza stampa - Il Cagliari ha un attacco importante, è forte a centrocampo e da anni giocano insieme. Nello stesso tempo, quando si riprende da uno stop, si può dire solo dopo quel che può arrivare. Noi abbiamo dato ai ragazzi qualche giorno di sosta in meno, è fondamentale riaccendere la
macchina al massimo dei giri».

Il Cagliari sarà un'assoluta novità. «Sappiamo ben poco, non abbiamo altre gare da visionare nella giusta maniera, pur
essendoci aggiornati sulla storia di Zola in Inghilterra nei campionati passati - ha aggiunto Iachini - È un grande
conoscitore di calcio, un grande allenatore e vorrà portare le sue idee. Io mi aspetto una squadra compatta, con voglia di
impensierirci, che davanti ha grandi doti di qualità e rapidità. Noi dobbiamo adeguarci con le giuste coperture».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X