PALERMO

"Insegnava a scuola con un diploma falso", condannato a maxi risarcimento

di
L'insegnante di sostegno era stato denunciato e condannato dal Tribunale di Termini Imerese, con sentenza irrevocabile, a 8 mesi di carcere per truffa anche se solo per gli episodi di Castelbuono e Lercara

PALERMO. Dal 2001 al 2009 aveva ottenuto supplenze come insegnante di sostegno all'istituto per l'agricoltura di Castelbuono, al commerciale e geometri di Prizzi, allo scientifico di Lercara Friddi, al commerciale di Alia, al classico di Valledolmo e al geometri di Vicari presentando un diploma di specializzazione poi risultato falso.

Ora Giuseppe Sgarito, 42 anni, originario di Favara, è stato condannato dalla Corte dei conti in via definitiva a restituire 111.574 euro, pari agli stipendi percepiti in nove anni. La sentenza (437/A/2014) è stata emessa dalla Sezione giurisdizionale d'appello che ha respinto il ricorso di Sgarito contro il pronunciamento dei giudici di primo grado.
Per le stesse accuse l'insegnante era stato denunciato e nel 2011 condannato dal Tribunale di Termini Imerese, con sentenza divenuta irrevocabile, a 8 mesi di carcere e 800 euro di multa con pena sospesa per truffa anche se solo per gli episodi di Castelbuono e Lercara. Era stato invece assolto per le supplenze a Prizzi, Alia, Valledolmo e Vicari perché il giudice penale aveva accertato che «non risulta, in alcun modo (né in forza delle deposizioni assunte, né in forza della documentazione acquisita) che lo Sgarito abbia mai presentato domanda di insegnamento e/o espletato attività lavorativa presso gli istituti scolastici da ultimo citati». Era scattata infine la prescrizione per la falsificazione del diploma che risultava rilasciato nel 1997 dall'Anfe di Agrigento.

L'ARTICOLO INTEGRALE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X