Iachini: fa piacere vedere la città in festa

«All'inizio bisognava far
assorbire i propri principi di gioco alla squadra, ma alla fine
è arrivato ciò che auspicavamo. Per esperienza, sapevamo che
saremmo arrivati a questo punto.
Il presidente mi ha detto che
verrà a Novara. È carico. È bello comunque aver ritrovato il
suo entusiasmo, è giusto che sia al centro dell'attenzione. A
Palermo il calcio è Zamparini, senza di lui non si sarebbe visto
un certo calcio e resterà per sempre nella storia della
società». Non nasconde l'emozione Beppe Iachini in conferenza
stampa, alla vigilia della sfida con il Novara che probabilmente
sancirà il ritorno del Palermo in serie A.
«Ci fa piacere - ha proseguito - vedere la città in festa,
facciamo questo mestiere anche per questo. Per vincere, essere
felici e far felici i tifosi. Sono loro che poi vanno al lavoro
col sorriso sulle labbra, o i giornalisti che possono scrivere
in platee più ambiziose. Nello spogliatoio però dobbiamo essere
felici fino a un certo punto. Dobbiamo rimanere
concentrati».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X