Dybala: "E' bellissimo riportare il Palermo in serie A"

"Sappiamo di essere vicini, ma
finché non arriva la promozione matematica non festeggiamo.
Dobbiamo vincere a Novara, poi potremo scatenarci". Dopo un
inizio negativo con infortuni e panchina, Paulo Dybala è rinato
nel girone di ritorno e non vede l'ora di celebrare l'ormai
imminente approdo in serie A dei rosanero.
L'argentino è voluto rimanere in rosa, nonostante le
richieste di altri club e adesso è pronto a essere protagonista
nel massimo campionato. "Avevo già parlato con la mia famiglia e
con il mio procuratore - ha detto oggi in conferenza stampa -
volevo restare qua per dare il massimo per la mia squadra.
Sapevo di poter dare di più, grazie a Dio ce l'ho fatta. Con
Hernandez parliamo spesso del futuro, ma le sue decisioni le
comunicherà lui. E' un grande attaccante, andrà al Mondiale. Con
lui mi trovo bene, parliamo la stessa lingua ed è tutto più
facile".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X