Presentato il Gay Pride nazionale, Orlando: "Sarà una grande festa"

La manifestazione si terrà il 22 giugno e si attendono più di 100.000 persone: "Sarà il Pride più a sud d'Italia e d'Europa". Alla conferenza stampa anche i medici vittime qualche giorno fa di insulti da parte di una bancaria perchè omosessuali
Palermo, Archivio

PALERMO. «Sarà il Pride più a sud  d'Italia e d'Europa quello che porterà centomila persone a  Palermo il prossimo 22 giugno». Così gli organizzatori del  coordinamento Palermo Pride hanno presentato nella sala Onu del  Teatro Massimo, nel capoluogo siciliano, le iniziative in  programma dal 14 al 23 giugno prossimo, organizzate col  patrocinio di Regione, Comune, ambasciata Usa, Confindiustria,  Coni Sicilia, Lega delle Cooperative, Centro sperimentale di  Cinematografia e Dottorato di studi culturali europei.     Dal 14 al 23 giugno sarà allestito ai Cantieri culturali il  Pride Village.

L'amministrazione comunale ha sostenuto le  iniziative stanziando 10 mila euro per il Pride e insieme agli  altri sponsor realizzerà una card valida fino a fine anno, che  conterrà un pacchetto di offerte e sconti per servizi, musei e  trasporti.     «Da Palermo, come nel 1980 - ha detto il presidente  nazionale di Arcigay, Flavio Romani, ricordando che  l'associazione nacque trent'anni fa proprio nel capoluogo  siciliano -, riparte una grande ondata di forza civile e laica.  Lo stupore per la scelta di questa città per il Pride nazionale  è fondato su ignoranza e pregiudizio».   Per il sindaco Leoluca Orlando «Palermo è un mosaico fatto  da tessere di vario colore, una di queste è l'esigenza di  essere diversi per essere uguali, 'to be different to be equal'.  Questo è il primo passo per la candidatura della città a  capitale della Cultura nel 2019».    

Secondo Maria Grazia Cucinotta, una delle testimonial del  Pride «l'amore è uguale per tutti e occorre diffonderlo ogni  giorno». Alla presentazione sono stati invitati anche i due  giovani medici vittime, due giorni fa, di un episodio di  omofobia: sono stati insultati dall'impiegata di una banca  perchè gay 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X