Rubati pc al tribunale di Carini

Due intrusioni nel giro di una settimana. I ladri hanno approfittato di un guasto all'antifurto e alla videosorveglianza
Palermo, Archivio

PALERMO. Antifurto e sistema di videosorveglianza in tilt hanno consentito ai ladri di entrare indisturbati nel Tribunale di Carini. È successo due volte in una settimana.   
La prima volta sono stati manomessi e svaligiati i distributori automatici di merendine. La notte tra il 23 e il 24 sono stati rubati i computer di un giudice di pace e di un'impiegata. Altri due monitor sono stati portati via dalla sala degli avvocati e dall'ufficio generale penale. Indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X