Gesip, riprende la protesta Aggredita una Lsu del Comune

Ha ferite alla testa ed è al pronto soccorso per farsi refertare. Ancora non ha presentato denuncia, ma la polizia ha già identificato l'autrice dell'aggressione che si è difesa sostenendo di essere stata insultata
Palermo, Archivio

PALERMO. Riprende la protesta dei dipendenti della Gesip di Palermo. Un centinaio di lavoratori si è ritrovato oggi davanti alla sede del Municipio mandando in tilt il traffico. Ci sono stati attimi di tensione: alcuni hanno minacciato di darsi fuoco.    

Una lavoratrice socialmente utile in servizio al Comune, poi, è stata aggredita da un'operaia della società di servizi davanti alla facoltà di giurisprudenza, a pochi metri dal Municipio.     

Ha ferite alla testa ed è al pronto soccorso per farsi refertare. Ancora non ha presentato denuncia, ma la polizia ha già identificato l'autrice dell'aggressione che si è difesa sostenendo di essere stata insultata dalla Lsu.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook