Cerda, attentato al sindaco: incendiate due auto

Ieri notte, intorno all'una sono state date alle fiamme due autovetture di Andrea Mendola. Tra le piste seguite dagli inquirenti quella legata all'attività amministrativa

CERDA. Grave atto intimidatorio al sindaco di Cerda, Andrea Mendola. Ieri notte, intorno all'una sono state date alle fiamme due autovetture dell'amministratore, una mercedes e una jeep. L’incendio ha danneggiato anche il lato anteriore di una vecchia Ipsilon 10 di proprietà della moglie del primo cittadino e la parte anteriore una mercedes di proprietà di un vicino di casa.
Si è sfiorata anche la strage in quanto l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri della stazione locale, hanno evitato che le fiamme si propagassero in una zona, in pieno centro abitato, dove si trova un bombolone di gas di 1000 litri. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Tra le piste seguite dagli inquirenti quella legata all'attività amministrativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook