Scontro contro un'auto, scooterista perde la gamba

Valerio T. di 32 anni residente a Villabate, è ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale: ieri stesso è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e i medici si sono riservati la prognosi
Palermo, Archivio

PALERMO. Un impatto terribile. Che gli ha tranciato di netto la gamba destra, dopo lo scontro fra il suo scooter e un'auto sabato notte sulla circonvallazione. Valerio T. di 32 anni residente a Villabate, è ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale: ieri stesso è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e i medici si sono riservati la prognosi. La gamba è stata ritrovata maciullata ad alcuni metri dal resto del corpo dai sanitari intervenuti subito dopo lo scontro. Illeso il conducente della macchina, Lucio R. di 38 anni, che è stato già ascoltato dagli investigatori dell'infortunistica stradale. I due veicoli coinvolti nell'impatto sono stati posti sotto sequestro e messi a disposizione dell'autorità giudiziaria.
Secondo una prima ricostruzione tutto è accaduto intorno alle 3.30 di notte. Valerio T. stava percorrendo la carreggiata centrale di viale Regione Siciliana in sella ad un ciclomotore Piaggio Liberty - veicolo che peraltro non potrebbe percorrere la carreggiata centrale perchè è inferiore a 150 di cilindrata -. Poco prima del sottopassaggio di viale Lazio, per cause ancora poco chiare, c'è stato l'impatto con una Ford Fiesta che viaggiava nella stessa direzione. Non è chiaro se lo scooter è stato tamponato dalla macchina, oppure se il centauro si sia spostato all'improvviso mentre sopraggiungeva l'auto. Dettagli questi che saranno approfonditi dagli investigatori dell'infortunistica della polizia municipale nel corso delle indagini. A causa dell'urto, lo scooterista è stato sbalzato dalla sella ed è finito a terra. Quando i sanitari sono arrivati sul posto, lo hanno trovato a terra con la gamba destra tranciata. Immediatamente sono entrati in azione per prestare le prime cure, dopodichè l’uomo è stato trasportato al Civico dove è stato operato d'urgenza ed è tuttora ricoverato al reparto di Ortopedia con la prognosi riservata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X