Rissa fra nigeriani alla cena nuziale, arrestati i calciatori Omolade e Okolie

Con loro in manette anche un altro connazionale. I tre sarebbero stati i protagonisti di una rissa per un'avvenente ragazza al ristorante Tina Pica
Agrigento, Palermo, Cronaca

PALERMO. Una giovane donna avvenente contesa, forse qualche bicchiere di troppo e il banchetto di matrimonio si trasforma in una rissa da saloon di Far West. O da stadio, se si vuole. Visto che al termine della baruffa a finire in manette sono stati i due calciatori nigeriani, Akeem Omolade e Cristian Choarlibe Okolie detto “Charlie”, entrambi ventinovenni. Con loro è stato arrestato anche Kingsley Chima Isiguzo Tochi. Per tutti e tre l’accusa è di rissa aggravata e lesioni.

I tre intorno all’1,30 della notte tra domenica e ieri sono stati tra i protagonisti della violenta lite scoppiata al ristorante Tina Pica di via Giovanni Meli, nel centro storico di Palermo.
Ad affrontarsi due gruppi di nigeriani che si sono colpiti ripetutamente per quella ragazza che aveva attirato le attenzioni durante il ricevimento.

A porre fine al caos una decina di gazzelle dei carabinieri del nucleo radiomobile che, dopo essere arrivate per sedare gli animi, hanno portato via i tre arrestati e li hanno prima accompagnati agli ospedali Civico e Policlinico, dove sono stati curati per le ferite da arma da taglio riportate.

Ieri i tre sottoposti al rito della direttissima, dopo la convalida degli arresti, sono stati sottoposti dal gip alla misura cautelare dei domiciliari.

Akeem Omolade ha giocato anche in serie A col Torino nel 2003. Salì alla ribalta della cronaca nel 2001, quando i compagni del Treviso, in serie B, si dipinsero la faccia di nero per solidarietà nei suoi confronti. Omolade era stato infatti insultato dai tifosi trevigiani. Ora Omolade milita nel Ribera in serie D.
Charlie Okolie ha toccato l’apice vestendo la maglia del Trapani. Poi ha giocato per Gela, Nocerina, Adrano, Riviera Marmi e Mazara. A giugno scorso era stato ingaggiato dal Monreale in Eccellenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook