Cancellieri a Palermo: "L'antipolitica sfocia sempre nelle dittature"

Il ministro dell'Interno oggi alla prima conferenza antimafia organizzata dal centro Pio La Torre: "Vorrei difendere, da non politico, la democrazia di questo Paese"
Palermo, Archivio

PALERMO.  "E' un momento complicato per la politica e il vostro sentimento alberga in gran parte del Paese, ma state attenti: studiate la storia, perché quando crescono questi sentimenti si sfocia sempre nelle dittature". Lo ha detto il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri oggi a Palermo alla prima conferenza antimafia organizzata dal centro "Pio La Torre".
"Avverto molto forte il distacco e disprezzo verso la politica e noto un sentimento molto forte di antipolitica tra i ragazzi", ha spiegato il ministro Cancellieri rispondendo alle domande degli studenti incentrate sulla sfiducia nelle istituzioni."State attenti a che lo sbocco per l'insofferenza
verso questa politica non porti a qualcosa di peggio. Vorrei difendere, da non politico, la democrazia di questo Paese". "Ognuno di voi - ha concluso il ministro - deve dare delle risposte e farsi interprete di una voce che chiede più correttezza e trasparenza"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook