Orlando: "Un milione per le consulenze del Massimo"

È quanto afferma l'ufficio stampa del Comune,che in una nota ha divulgato l'elenco dei contratti, la durata e i compensi lordi. Ieri il sindaco ha chiesto il commissariamento del teatro e ha annunciato, che senza un intervento si rifiuta di fare il presidente dell'ente, limitandosi a firmare soltanto gli atti urgenti
Palermo, Cronaca

PALERMO. Alcuni giorni prima dell'insediamento del sindaco e presidente del teatro Massimo di Palermo, il sovrintendente dell'ente Antonio Cognata ha rinnovato incarichi di consulenza esterna per poco meno di milione di euro. È quanto afferma l'ufficio stampa del Comune,che in una nota ha divulgato l'elenco dei contratti, la durata e i compensi lordi.  Ieri il sindaco ha chiesto il commissariamento del teatro e ha annunciato, che senza un intervento si rifiuta di fare il presidente dell'ente, limitandosi a firmare soltanto gli atti urgenti. Alcuni contratti scadono a fine anno, altri nel 2014, altri, invece, si sono già conclusi. Andando ai compensi si va minimo di 5 mila euro come nel caso del medico competente Diego Picciotto a un massimo di 100 mila come per il direttore artistico Lorenzo Mariani. Domani il sindaco incotrerà il direttore generale del settore dello Spettacolo del ministero per i beni culturali
Salvatore Nastasi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X