Ruba benzina da mezzi Amiaessemme: arrestato

Ignazio Mazzotta è un addetto allo svuotamento dei cestini gettacarte. A suo carico sono state avviate le procedure disciplinari che, per le infrazioni contestate, possono determinare la sospensione temporanea fino a dieci giorni dal servizio, nonchè il licenziamento
Palermo, Cronaca

PALERMO. La polizia ha arrestato ieri a Palermo, in flagranza di reato all'autoparco di Tasca Lanza, un dipendente dell'Amiaessemme, Ignazio Mazzotta, 50 anni, mentre, a fine turno, rubava 16 litri di benzina da alcuni mezzi aziendali. Il dipendente - in forza alla società partecipata dal Comune, che con Amia si occupa della raccolta dei rifiuti in città -  è un addetto allo svuotamento dei cestini gettacarte. A suo carico sono state avviate le procedure disciplinari
che, per le infrazioni contestate, possono determinare la sospensione temporanea fino a dieci giorni dal servizio, nonchè il licenziamento. Amiaessemme ha annunciato che si costituirà
parte civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X