Cavallo morto in strada, il proprietario: è figlio di Varenne

Le analisi sui microchip dovranno stabilire se c’è un legame con il trottatore italiano che ha vinto una serie di premi

PALERMO. Lo accerteranno adesso le analisi sui microchip. Eppure secondo il suo proprietario potrebbe essere proprio uno dei tanti figli di Varenne, il trottatore italiano che ha vinto una serie di premi, il cavallo morto ieri in un incidente stradale a Palermo. L'animale è deceduto sbattendo la testa contro un palo dopo avere urtato un'automobile. I vigili urbani hanno avviato gli accertamenti in via Ernesto Basile, una strada in passato utilizzata dagli organizzatori di corse clandestine.     
Il proprietario del presunto figlio di Varenne, che assicura di non avere mai partecipato a queste gare illegali, è stato multato per avere violato la normativa relativa alla conduzione di calessi in centri abitati. Il cavallo secondo i primi accertamenti, avrebbe corso sino allo scorso luglio all'ippodromo palermitano della Favorita. Da qualche tempo, però non partecipava a gare ufficiali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X