Aumento Imu, a Palermo seconda casa più cara

L'aliquota passa dal 9,6 al 10,6 per mille. L'aumento è stato deliberato ieri dal consiglio comunale. Rimane invariata quella per le prime abitazioni.
Palermo, Cronaca

PALERMO. Imu più cara a Palermo per i proprietari di seconda casa e fabbricati. L'aliquota passa dal 9,6 al 10,6 per mille. L'aumento è stato deliberato ieri dal consiglio comunale su proposta dell'amministrazione guidata da Leoluca Orlando (Idv).
Per le casse pubbliche si tratta di un gettito maggiore di circa 13 milioni di euro, 7 dei quali serviranno a coprire il taglio dei trasferimenti varato dallo Stato. Rimane invariata, invece, l'aliquota per le prime abitazioni.
La delibera è stata votata a maggioranza, col voto contrario di Pd, Mpa e Udc. Qualche defezione anche tra i trenta consiglieri di Idv, tre dei quali si sono astenuti. Al momento del voto erano assenti esponenti di altri gruppi consiliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X