Amia, sospesi dal servizio gli operai arrestati per furto

Erano stati fermati mentre rubavano tre bidoni da 15 litri di carburante. L'azienda ha avviato nei loro confronti le procedure disciplinari
Palermo, Archivio

PALERMO. I due dipendenti del dipartimento raccolta di Amia, che nei giorni scorsi sono stati arrestati in flagranza di reato dalla Polizia di Stato, mentre non erano in servizio, con tre bidoni da 15 litri ciascuno pieni di carburante, sono stati sospesi dal servizio. Lo comunica
l'azienda. Amia, dice una nota, ha avviato nei confronti dei dipendenti coinvolti, le procedure disciplinari che, per le infrazioni contestate, possono determinare la sospensione temporanea fino a dieci giorni dal servizio, nonché il licenziamento.
L'Amia comunica che nel corso del processo, la cui prima udienza si è svolta ieri, con la convalida dell'arresto degli imputati da parte del Giudice, si è costituita parte civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X