Maltrattati ad Altofonte e ospitati a Palermo, la storia di Yin e Yang

Yin (nero) e Yang (bianco) sono due cuccioloni ospitati all'interno del Rifugio del cane della Favorita a Palermo. La loro storia, di cui si è parlato a Ditelo a Rgs, è fatta di amore, fedeltà e tanta tristezza. Un anno e mezzo fa Yin viene investito e lasciato tra la più totale indifferenza della gente. Il cane ha una terribile frattura alla zampa posteriore, si muove saltellando su tre zampe insieme al fratello Yang (quello bianco). A venire in loro soccorso è stata Daniela Piazza, volontaria del rifugio della Favorita, che appena viene a conoscenza della brutta situazione della zampa di Yin lo porta subito dal veterinario. Il cane viene operato e gli amputano una zampa posteriore. Dopo l'operazione non riesce a stare chiuso e lontano dall'inseparabile fratellino. Yin scappa e si getta da tre metri d'altezza per raggiungere Yang, ma peggiora la sua situazione di salute. Yin viene riacciuffato e portato al sicuro nel rifugio e in un mese si rimette completamente. Adesso i due cani si trovano in un box del rifugio. Yin e Yang aspettano qualcuno che li adotti, possibilmente insieme dato il loro forte legame (IMMAGINI E TESTO DI SILVIA IACONO)

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X