Riaprono le scuole a Palermo, restano i disagi

E' suonata la campanella per 800 mila studenti siciliani. A Palermo sono tornati in classe 191 mila alunni, ma 57 sono i plessi scolastici con problemi strutturali o privi di adeguamento. Disagi anche per il personale: sono parecchie le cattedre ancora vuote. Per avere l'organico al completo bisognerà aspettare un paio di settimane. Il Provveditorato agli studi deve assegnare 750 supplenze, 600 delle quali di sostegno. Mancano anche sedie, porte e lavagne. Per gli arredi serve almeno un milione di euro. Luigi Salerno firma il servizio per Tgs.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X