Rapina da Giglio, ladri pronti a restituire il bottino

I due ventenni, Salvatore De Santis e Gioacchino Gulì, incastrati dalle telecamere del negozio vogliono ridare indietro i 570 euro rubati dalla cassa
Palermo, Archivio

PALERMO. Sono pronti a restituire l'intero bottino i due ventenni, Salvatore De Santis e Gioacchino Gulì, che rapinarono, lo scorso 6 settembre, il negozio Giglio in via La Farina a Palermo. I due, incastrati dalle telecamere del negozio, hanno confessato davanti al giudice Piergiorgio Morosini e hanno promesso la restituzione dei 570 euro rubati dalla cassa del negozio. Il gip ha comunque convalidato il fermo e applicato la misura cautelare in carcere, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Geri Ferrara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook