Cefalù, fiamme nella proprietà di Armao

Un incendio ha sfiorato la villa dell’assessore all’Economia. A darne notizia l’assessore all’Ambiente Aricò: “Riteniamo si tratti di un rogo doloso per aver fatto delle scelte impopolari ma necessarie a contenere una situazione economica difficile”
Palermo, Cronaca

PALERMO. Incendio a Cefalù nella proprietà dell’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao. Le fiamme avrebbero sfiorato la villa. A darne notizia una nota dell’assessore regionale all’Ambiente Alessandro Aricò che a proposito del rogo dice: “Riteniamo possa essere doloso”. “In questo clima – aggiunge Aricò - è difficile poter amministrare e fare politica, Gaetano Armao è prima stato assediato sotto la sua abitazione palermitana ed ora addirittura messo in pericolo insieme alla famiglia a Cefalu' per avere fatto delle scelte impopolari per cercare di contenere una situazione economica difficilissima. Auspico che il confronto tra la politica e la società civile possa ritornare ad essere equilibrato, soltanto con una ritrovata serenità si possono fare le scelte difficili per uscire dalla gravissima situazione economica che la Sicilia sta attraversando”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X