Palermo, turista spagnola aggredita da un rotweiller

I medici dell'ospedale Civico sono stati costretti a ricostruirle l'orecchio. La vicenda è accaduta nel quartiere Capo: l'animale è uscito dal cassone di un furgone, piombandole addosso

PALERMO. Una turista spagnola di 34 anni è stata aggredita da un rottweiler, martedì scorsò, a Palermo: il cane l'ha azzannata alla testa provocandole profonde ferite al cuoio capelluto e all'orecchio sinistro. I medici dell'ospedale Civico sono stati costretti a ricostruirle l'orecchio. La vicenda  è accaduta nel quartiere Capo, dove si trova uno dei mercati storici di Palermo. La donna, che insegna al conservatorio di Salamanca, martedì scorso passeggiava con amici, quando dal cassone di un furgone il cane, che era senza museruola, è piombato giù e le è saltato addosso.

«Sono stata fortunata - ha commentato la vittima - Poteva uccidermi». La spagnola è stata soccorsa dai passanti e portata nel reparto di Chirurgia Plastica del Civico. Il proprietario del cane, probabilmente l'autista del furgone, è scappato via. La turista ha presentato denuncia contro ignoti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X