Merce contraffatta, sequestri a Palermo

Interventi della guardia di finanza contro i rivenditori abusivi. Nel mirino anche alcune bancarelle gestite da extracomunitari nei pressi di via Bandiera

PALERMO. Il nucleo di polizia tributaria e il gruppo della guardia di finanza di Palermo hanno eseguito diversi interventi per il contrasto al commercio di merce contraffatta e illegale  nei confronti di numerosi rivenditori abusivi sequestrando 1.507 supporti audio e video falsi a due palermitani di 56 e 57 anni che sono stati denunciati. Altri 66 prodotti tra occhiali e accessori di abbigliamento recanti il logo contraffatto di diverse griffes sono stati sequestrati a persone che sono fuggite. Nei pressi di via Bandiera, dove erano state segnalate numerose bancarelle, gestite prevalentemente da extracomunitari, sono stati sequestrati oltre 1.000 pezzi contraffatti tra occhiali, orologi, cinture, borse e portafogli e accessori vari tutti con i loghi di prestigiose case di moda nazionali e internazionali. I militari hanno inoltro fermato un 34enne venditore ambulante palermitano che vendeva capi d'abbigliamento contraffatti. La merce, 118 pezzi, è stata sequestrata e l'uomo è stato denunciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X