Palermo, il Comune nomina consulente contro l'omofobia

Il nome è quello di Carlo Verri, ricercatore di Storia all'Università di Palermo e attivista del movimento Lgbt del capoluogo siciliano. "Episodi come quello avvenuto qualche giorno fa nel quartiere della Vucciria, non possono lasciare indifferenti", dice l'assessore al Decentramento, Giusto Catania
Palermo, Cronaca

PALERMO. Il Comune di Palermo ha nominato un consulente contro l'omofobia: Carlo Verri, ricercatore di Storia all'Università di Palermo e attivista  del movimento Lgbt del capoluogo siciliano. "Episodi di omofobia come quello avvenuto qualche giorno fa nel quartiere della Vucciria, non possono lasciare indifferenti - dice l'assessore comunale al decentramento Giusto Catania – e per questo motivo l'amministrazione comunale ha accolto con favore la proposta, avanzata dalle associazioni omosessuali Arci Gay e Articolo 3, di promuovere una campagna cittadina contro simili manifestazioni di intolleranza e nominare un consulente, a titolo gratuito".
"La scelta di Carlo Verri, rientra -aggiunge - nell'ambito dei curricula pervenuti per la partecipazione al bando indetto dall'amministrazione per l'assegnazione di incarichi a titolo gratuito". La nomina sarà ufficializzata nei prossimi giorni con una determinazione del sindaco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook