Bellolampo, Orlando: "Arpa e Asp chiariscano sui dati della diossina"

Gli ultimi dati sull'analisi delle sostanze inquinanti sprigionatesi a seguito dell'incendio della discarica di Bellolampo arrivati al Comune "sembrano contraddire in parte i risultati delle analisi precedentemente trasmessi all'amministrazione comunale
Palermo, Cronaca

PALERMO. Gli ultimi dati sull'analisi delle sostanze inquinanti sprigionatesi a seguito dell'incendio della discarica di Bellolampo arrivati al Comune "sembrano contraddire in parte i risultati delle analisi precedentemente trasmessi all'amministrazione comunale" e il sindaco Leoluca Orlando chiede chiarezza.
"Credo opportuno, oltre che urgente, che l'Arpa e l'Asp - dice il primo cittadino di Palermo - forniscano indicazioni chiare e univoche sulla necessità o meno di adottare ulteriori forme di protezione e prevenzione, oltre quelle già adottate con l'ordinanza sindacale del 3 agosto".
In particolare, alla centralina di Boccadifalco i valori risultano 5 volte superiori alla norma, circa 500 nel periodo di valutazione che va dal 31 luglio al 6 agosto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook