Luglio col bene che ti voglio... a Palermo è sempre più voglia d'estate

Windsurf o acquagym: sono queste le attività più gettonate in spiaggia tra i bagnanti di Mondello e l'Addaura. E per trovare sollievo dal grande caldo, arriva lo spruzzino. Ecco alcune storie dal litorale palermitano raccontate anche tra le pagine della rubrica "Tutti al mare" del Giornale di Sicilia

PALERMO. Acqua cristallina, temperature equatoriali, fisici palestrati che amano esibirsi sulla spiaggia. Primi giorni di luglio e, come da copione, in centinaia si riversano tra Mondello e l'Addaura, soprattutto nel fine settimana, in cerca di una tintarella da sfoggiare e di qualche ora da trascorrere lontano dal tran tran quotidiano. La colonnina di mercurio, però, negli ultimi giorni ha sfiorato temperature sopra la media. E per trovare sollievo alla calura, a volte opprimente, i bagnanti ne sperimentano di tutti i colori.

Schizzi gelidi: un toccasana
In primis la doccia gelata, deterrrente scelto dal pallavolista Pierluca Masi. "Con questo caldo – commenta – ed il mare leggermente mosso per il vento di maestrale, questa è la soluzione più semplice". Così, tra un tuffo e uno spuntino, si concede un po' di relax tra un allenamento ed un altro.

Spruzzino provvidenziale
Tra gli habitué del circolo l'Ombelico del mondo all'Addaura, anche Bruna Brisciano e le sorelle Claudia e Alida Scozzari, quest'ultima tra qualche giorno sposa. Così, si gode gli ultimi giorni di “libertà” insieme alle amiche più care, in attesa del tanto agognato “sì”. Il loro toccasana contro l'afa? Lo spruzzino. "In questo modo non dobbiamo nemmeno alzarci – ironizzano – e possiamo avere l'acqua fresca sempre a portata di mano". Intanto, di nascosto, le ragazze stanno organizzando un addio al nubilato a sorpresa.

Il panino più gettonato
Il mare, si sa, fa venire fame. E sugli scogli dell'Addaura vince il panino di Fabrizio Vaccaro, storico venditore del posto. Il sandwich più gettonato dell'estate 2011? "Il peperino – svela – con salame piccante, porchetta ed emmenthal. Ma anche quello con le melanzane arrostite". Un buon modo per prendere per la gola Floriana Caviglia, che non riesce a resistere a un buon panino per pranzo dopo un bagno. Vaccaro, nei giorni scorsi, si è anche preoccupato di rimuovere l'enorme cumulo di immondizia che si forma continuamente a qualche metro dal suo chiosco.

Pazzi per il windsurf
Spazio anche allo sport nella gettonatissima movida balneare. Alla Marsa, tutti pazzi per il windsurf. "La nuova tendenza è il sup – spiega l'istruttore della Wind accademy Giangaspare Carta –: si tratta di cavalcare le onde su una tavola con una pagaia, ma in piedi".

Acquagym, che passione
Le donne, invece, si scatenano con l’acqua gym. Un ottimo modo per tenersi in forma, secondo l’istruttore Marcello Ruggiero. Pare che 30 minuti al giorno di movimento in acqua, abbiano lo stesso effetto di 2 ore di allenamento – sicuramente più faticoso – in palestra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook