Vino e auto nell'Alcamo Doc

Al via la nona edizione di “Auto & DOC”, la manifestazione di enoturismo in programma per sabato 28 e domenica 29 maggio nella cittadina in provincia di Trapani. Protagoniste le auto d'epoca impegnate in una gara che coinvolgerà le cantine più prestigiose e rappresentative del territorio dove degustare i prodotti tipici della Sicilia
Palermo, Archivio

ALCAMO. Nona edizione per "Auto & DOC", la manifestazione di enoturismo promossa dall’Associazione Strada del Vino dell’Alcamo Doc insieme alla Scuderia del Castello. L’appuntamento è per sabato 28 e domenica 29 maggio. La manifestazione "nasce con lo scopo di far scoprire non solo il vino, – spiega Vincenzo Cusumano, presidente dell’Associazione Strada del Vino dell’Alcamo Doc – ma i suoi territori, la sua storia, la sua cultura". Convivialità e conoscenza del territorio sono dunque i caratteri distintivi dell’evento. "Auto & DOC – spiega ancora Cusumano -  viene riproposta rispondendo all’interesse sempre crescente che ha riscosso di anno in anno. L’augurio – conclude – è che tutti gli attori abbiano la possibilità di esporsi in questa ‘vetrina’”. Un viaggio dunque dove le auto d’epoca faranno da guida. Le tappe della gara si alterneranno nel territorio di Alcamo, Gibellina, Calatafimi-Segesta e  Camporeale coinvolgendo le cantine più prestigiose e rappresentative del territorio dove degustare quei prodotti che meglio esprimono la tipicità dell’Isola. Un percorso che attraverserà il paesaggio variegato di quest’area di Trapani dove coesistono condizioni pedoclimatiche che dal livello del mare si spingono fino all’alta collina 700 metri. Le strade appunto dell’Alcamo Doc. Sabato 28 maggio si partirà dalla splendida piazza Castello di Alcamo per proseguire con le  visite del Museo Fondazione Orestiade e Orestiadi Vini, nel Comune di Gibellina. Domenica 29 maggio si partirà invece da piazza Bagolino di Alcamo per proseguire la prova cronometro nella
cantina Cassarà (nel comune di Calatafimi-Segesta). Seguiranno le visite della cantina Marchesi de Gregorio (Contrada Sirignano nel Comune di Monreale), della cantina Alessandro di Camporeale (nel Comune di Camporeale) e della Tenuta Rapitalà (nel Comune di Camporeale). Qui la manifestazione si concluderà con la premiazione degli equipaggi. Per chi volesse partecipare basterà contattare l’Associazione Strada del Vino Alcamo Doc o le aziende partecipanti. Il prezzo del ticket è di cinque euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook