Isola delle Femmine, con gli anelletti c'è più gusto a stare in spiaggia

Tra bagni e tintarella c'è anche chi cede al gusto della tipica pietanza siciliana
Palermo, Archivio

Metti una tranquilla giornata al mare in famiglia, in una giornata di ferie estive. Tra bagni, giochi sulla sabbia e tintarella, la famiglia Rubino, si concede il pranzo sotto l’ombrellone: i tradizionali anelletti al forno, pietanza tipica della gastronomia siciliana. «In realtà non siamo tipi da abbuffate a mare – dice Giuseppe Rubino – ma oggi i bambini ci hanno richiesto la pasta e così li abbiamo accontentati. Solitamente – continua – preferiamo non appesantirci e mangiare panini farciti, in modo da non dover aspettare troppo tempo che la digestione faccia il suo corso, prima di tuffarci in acqua». E dopo pranzo, i bambini si dedicano a un riposino e i genitori possono rilassarsi leggendo un buon libro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X