Palermo, la tanto adorata estate dei bagnanti di Mondello

Muniti di cappelli, bandane e occhiali da sole in tanti ogni giorno affollano la spiaggia
Palermo, Archivio

PALERMO. La stagione estiva procede a pieno ritmo e, nonostante il caldo e l'afa opprimenti degli ultimi giorni, centinaia di bagnanti e turisti provenienti da ogni parte del mondo affollano quotidianamente il litorale di Mondello. Il cielo azzurro avvolge un mare dalle tonalità caleidoscopiche: dal turchese al verde petrolio nei giorni in cui l'acqua è più sporca. Nonostante ciò, non si rinuncia a fare il bagno e spesso ci si dirige a larghe bracciate verso punti più lontani ma almeno limpidi. Armati di cappelli, bandane, occhiali da sole,ma anche di protezione solare, dato l'effetto dannoso dei raggi uv sulla pelle, e di stick all'ammoniaca per rimediare alle bruciature delle meduse, frequenti ospiti indesiderate delle acque mondelliane, i bagnanti affollano i cortili e la battigia della spiaggia con l'entusiasmo e l'amore di sempre per il proprio lido. Sulle onde galleggiano pedalò dotati di scivoli per il divertimento dei più piccoli e c'è perfino un pattino rosa e nero per la gioia dei tifosi più accaniti che non rinunciano ai colori della propria squadra nemmeno in vacanza. E per rinfrescarsi e trovare sollievo dai cocenti raggi del sole, libero spazio alla fantasia: dall'ombrellino orientale per proteggersi durante le passeggiate, alle granite di frutta dai mille gusti fino ai tornei di briscola, burraco o scopone sotto l'ombrellone e le lezioni di yoga e pilates sulla sabbia al tramonto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook