Palermo, notti magiche

Nel capoluogo siciliano i giovani non rinunciano a passare un sabato in discoteca. E davanti ai cancelli si arriva un'ora prima per evitare la coda
Palermo, Archivio

Palermo. Una notte magica quella di ieri sera al Country Club, tra le location più in voga della movida palermitana. I ragazzi si accalcano all'ingresso, con un'ora di anticipo all'apertura al pubblico, nella speranza di evitare lunghe attese in coda.
"Non rimango mai delusa dalle serate organizzate al Country, l'ambiente è molto gradevole, elegante ma allo stesso tempo giovanile, l'atmosfera è giocosa e accogliente, la clientela è sempre ben accurata e selezionata, la musica è ottima e infine caratteristica da non sottovalutare, il bar è molto ben fornito, tutte carattistiche essenziali per trascorrere un' allettante serata - afferma Federica Di Salvo, nei minuti che precedono l'accesso al locale -. L'unica pecca è la fila eccessiva, scendo sempre molto presto da casa per arrivare qui in tempo, ma se si sgarra di qualche minuto c'è molto da aspettare, del resto è comprensibile, da qualche tempo il Country è la meta più gettonata dai ragazzi". Dopo un po' di attesa la fila inizia a scorrere, gli organizzatori hanno previsto l'ingresso in lista nominativa anche questa sera al prezzo di 10 euro. Cura, dedizione, gusto, passione e divertimento, questo è quello che l'organizzazione trasmette, e i giovani sono tutti concordi su questo punto. La serata resa magica e frizzante dalla musica mixata dalla consolle del dj Milhouse e dal ben assortito dj-set Umberto Tomaselli, Emanuele ed Ezio, Percussion Live Marco Orlando, procede bene. Si inizia con la music dance per poi scatenarsi con la house music e terminare con i mitici anni '70 '80 '90 e commerciale. I ragazzi si lasciano coinvolgere dal ritmo e si muovono in pista eseguendo danze folli e scatenate, molti presi dall' euforia salgono sui due cubi posizionati ai lati opposti del locale e iniziano a muoversi e a lasciarsi andare a briglia sciolta. "La voglia di divertirsi senza pensare a nulla è tanta - afferma Giulia Domina, durante una piccola pausa dopo aver dato corpo e anima in pista - e basta a rendere la serata strepitosa. Aspetto sempre con impazienza il sabato sera, l'unico giorno in cui posso fare le ore piccole con gli amici. Questa sera mi sono davvero divertita, torno a casa soddisfatta e con un sorriso". "Come sempre le serate continuano a riempirci di piccole soddisfazioni - afferma Marco Web, uno dei più attivi organizzatori delle serate targate "JVG Organization" -, inoltre la temperatura di questa sera si sposa perfettamente con un locale come questo e ha facilitato anche l'ingresso evitando malumori durante l'attesa. Nonostante il passaggio all'ora legale previsto per le 2, la serata terminerà secondo gli orari dell'ora solare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X