Tutti pazzi per la pizza

Premiata quella di Rosario Mulè, il pizzaiolo che ha fatto girare la testa alla giuria del campionato mondiale Spigamica. Per lui il primo posto nelle categorie Kamuttpizza e Classica tonda
Palermo, Archivio

Valledolmo. Buona, prelibata, gustosa. La pizza valledolmese trionfa all'undicesimo campionato mondiale “Spigamica” sulla pizza convenzionale e alternativa, svoltosi nei giorni scorsi a “Rimini Fiera” ed organizzato dalla Federazione nazionale pizzaioli nell’ambito della Mostra internazionale dell’alimentazione. Due delle quattro categorie in gara sono state vinte da Rosario Mulè, titolare a Valledolmo, in provincia di Palermo, del ristorante e pizzeria “Il girasole”. Si è piazzato al primo posto nella specialità “Kamuttpizza” e in quella “Classica tonda”. Hanno partecipato alla gara più di duecento concorrenti provenienti da tutta Italia, ma anche da Francia, Belgio, Spagna, Germania, Romania, Brasile e Marocco. Per un giorno intero si sono contesi la vittoria a colpi di pizza, tra panetti di pasta, salsa di pomodoro, mozzarella, teglie e forni, ognuno dando il meglio di sé per sfornare la pizza migliore della gara. “Sono orgoglioso di questa doppia vittoria - afferma il pizzaiolo Rosario Mulè -. Ho preparato le mie pizze con il grano coltivato nelle campagne del mio paese. Così ho contribuito a dare lustro alla mia città e alla nostra Sicilia”. Al rientro da Rimini, Mulè ha ricevuto le congratulazioni del sindaco e della giunta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook